Meglio del Peru

LE ROTTE DEL CONDOR IN PERÙ

Visita il Perù e scoprirai una terra ricca di misteri. Viaggia attraverso le Ande e vedrai i luoghi più affascinanti del Perù. Esplora il canyon del Colca, uno dei più profondi al mondo. Viaggia per l’altopiano e avventurati in un’escursione in barca sulle acque del Titicaca, un lago leggendario ricco di vita e tradizioni. Percorri il famoso Cammino Inca e scopri le meraviglie della cittadella inca di Machu Picchu, una costruzione sacra nascosta nel verde della foresta. Scopri le numerose bellezze che offre la città di Cusco: i grandiosi templi inca e l’architettura d’epoca coloniale. Visita la Valle sacra degli Inca e il pittoresco mercato artigianale del villaggio di Pisaq.

Galleria Fotografica : Le Rotte del Condor in Peru.

Cañón del Colca - Cruz del condorLago Titicaca - Isla Taquile Mirador de Machu Picchu Ciudad de Cusco
LE ROTTE DEL CONDOR

Programma: 17 Giorni / 16 Notti

1° Giorno: Benvenuti a Lima

Al vostro arrivo all’aeroporto internazionale di Lima verrete contattati da un rappresentante della nostra agenzia di viaggi e dopo un caloroso benvenuto verrete accompagnati al vostro hotel, situato nella zona residenziale di Miraflores. Pernotterete nell’Hotel La Grand Faraona *** o similare.

2° Giorno: Volo alla città di Arequipa – Tour della città.

All’ora indicata verrete accompagnati all’aeroporto per imbarcarvi sul volo che vi porterà alla Città Bianca di Arequipa. Il viaggio dura approssimativamente 1 ora. Al vostro arrivo all’aeroporto di Arequipa, verrete accolti da un nostro rappresentante locale che vi accompagnerà all’hotel designato. Nel pomeriggio una nostra guida locale passerà a prendervi per iniziare il tour. Vi dirigerete verso il centro della città per iniziare un interessante giro della città di Arequipa. La prima tappa sarà il Monastero di Santa Catalina, una città in miniatura che ospito al suo interno un gran numero di monache per più di 400 anni. Successivamente visiterete La Plaza de Armas di Arequipa, cicondata da meravigliosi portici in stile coloniale, e la Cattedrale di Arequipa. Verrete accompagnati da una guida che saprà indicarvi le impressionanti opere d’arte contenute al suo interno e fornirvi alcune informazioni riguardo all’architettura. Il tour proseguirà con una visita al museo Santuarios Andinos che ospita la Mummia Juanita, un corpo mummificato, perfettamente conservato, di una dama inca ritrovata alle falde del ghiacciaio Ampato. Pernotterete nell’Hotel Sonesta Posada del Inca **** o similare.

3° Giorno: Escursione privata al Canyon del Colca.

07:30 h. La nostra guida locale vi accompagnerà dal vostro hotel al luogo dal quale inizierete la visita alla Valle del Colca. L’escursione al Canyon del Colca si realizzerà con un bus turistico in condivisione con altri visitatori. Inizierete l’escursione lasciando la città di Arequipa in direzione Nord-Est, attraverso paesaggi meravigliosi, fino alla Riserva di Pampa Cañahuas. In questo luogo, situato ad un’altezza di circa 3000 m, avrete l’occasione di osservare gruppi di vigogne selvatiche; una nostra guida, durante una breve pausa, vi offrirà qualche dato in più su questo incredibile camelide andino. Poco dopo arriverete ad un piccolo ristorante situato lungo il cammino e potrete scendere dal bus per gustarvi un caffè o un buon infuso di foglie di coca. Più tardi continuerete l’ascensione fino a raggiungere il Mirador de los Andes, un meravilgioso belvedere, situato lungo il tragitto, che si trova ad un’altezza di 4850 m. Effettuerete una sosta e godrete del bellissimo panorama offerto da quest’incredibile belvedere naturale. Continuerete il vostro viaggio fino a raggiungere il villaggio di Chivay e pranzerete in un ristorante tipico della zona. Più tardi la guida locale vi condurrà all’hotel piccolo situato sopra la bocca del canyon. Nel pomeriggio avrete del tempo libero per ammirare i luoghi che circondano l’hotel o rilassarvi con un bagno nelle piscine di acqua termale di cui dispone la struttura.. Pernotterete nell’albergo Colca Lodge Libertador ****.

4° Giorno: Visita alla Cruz del Condor.

06:00 h. Usted será recogido de su albergue por nuestro guía local. Luego conduciremos nuestro vehículo hacia el mirador natural conocido como Cruz del Cóndor, disfrutando en el trayecto hermosos paisajes a lo largo de la orilla del cañón. Durante el trayecto a este hermoso mirador natural, nuestro guía hará paradas para poder explicar sobre los pueblos que habitan en las laderas de las montañas. Aquí aprenderemos sobre los diferentes grupos indígenas que habitaron y aun habitan el espectacular valle del Colca. Una vez que hayamos llegado a la Cruz del Cóndor, tendremos aproximadamente 90 minutos, para admirar el vuelo de los cóndores y hacer pequeñas caminatas alrededor del mirador. Más tarde emprenderemos nuestro viaje de retorno hasta Chivay, en donde haremos nuestra última parada para almorzar. Finalmente retornaremos a nuestro hotel. Tarde libre. Pernocte en el albergue Colca Lodge Libertador ****.

5° Giorno: Viaggio privato alla città di Puno attraverso l’altipiano – Visita a Sillustani.

08:00 h. Subito dopo colazione un nostro rappresentante vi starà aspettando per iniziare il viaggio, a bordo di un veicolo privato, alla città di Puno. Il tragitto dalla Valle del Colca a Puno offre bellissimi scenari naturali e una vista impressionante della laguna di Lagunanillas, nella quale è facile osservare con frequenza gruppi di fenicotteri andini. Durante il viaggio effettuerete delle soste nei luoghi di maggiore interesse. Molto vicino alla zona di Juliaca visiterete le torri funerarie di Sillustani. Al vostro arrivo una guida locale vi accompagnerà nella parte alta di questo antico cimitero per mostrarvi le torri più importanti. Non mancherà un’esauriente spiegazione della storia legata al sito archeologico e del mistero che si cela in questo meravilgioso luogo. Ammirerete l’incrdibile scenario naturale che circonda la zona e il lago Umayo, visibile in tutto il suo spelndore dalla parte Sud del sito di Sillustani. Dopo aver esplorato le torri funerarie continuerete il vostro viaggio fino a Puno. Pernotterete nell’Hotel José Antonio **** o similare.

6° Giorno: Escursione al Lago Titicaca – Isola Amantani.

07:30 h. dal vostro hotel verrete accompagnati al porto, sulle rive del lago Titicaca; una nostra guida vi starà aspettando per iniziare l’escursione in barca. Durante la navigazione la nostra guida vi fornirà alcune importanti informazioni su questo vasto lago. Dopo pochi minuti raggiungerete le famose isole galleggianti degli Uros. Farete sosta su una delle isole per visitare i suoi abitanti e conoscerne usi e costumi. Più tardi ritornerete alla barca per raggiungere l’isola di Amantani. La navigazione durerà approssimativamente 2 ore. Al vostro arrivo sarete accolti da alcuni gruppi d’isolani che vi offriranno ospitalità nelle loro umili case. Il pomeriggio sarà libero e potrete esplorare l’isola o passare un po’ di tempo con la famiglia che vi ospiterà per la notte. Nel tardo pomeriggio la nostra guida locale vi inviterà a realizzare una breve camminata fino alla piccola montagna chiamata Pachatata, dalla cui cima potrete apprezzare un meraviglioso tramonto. Non dimenticate la macchina fotografica. Più tardi raggiungerete le vostre case e cenerete in compagnia della famiglia ospitante. Terminata la cena assisterete ad una festa folklorica durante la quale avrete la possibilità di ballare con gli isolani danze tipiche della zona. Prima di prendere parte alla festa, la famiglia presso la quale sarete alloggiati, vi fornirà alcuni indumenti tipici da indossare durante i festeggiamenti. In genere le donne indossano lunghe gonne colorate, bellissime bluse ricamate a mano e un velo nero; mentre agli uomini verrà dato un poncho molto lungo e un “chuyo” (un cappello di lana, tipico delle zone andine). Terminati i preparativi raggiungerete il luogo nel quale si svolgerà la festa, alla quale parteciperete con altri turisti. La festa durerà circa 2 ore. Terminati i festeggiamenti ritornerete alla casa nella quale passerete la notte (è importante ricordare che l’alloggio fornito dalle famiglie di Amantani è molto semplice e il bagno sarà in condivisione).

7° Giorno: Isola Taquile – Ritorno a Puno.

08:00 h., dopo colazione, salutata la famiglia, raggiungeremo il molo per continuare con la visita all’isola di Taquile. Il viaggio durerà approssimativamente 1 ora. Taquile è una grande isola famosa per la produzione di meravigliosi tessuti. Avrete l’occasione di osservare da vicino come gli abitanti dell’isola confezionano a mano ponchos, cinture, guanti e altri indumenti tradizionali andini. Per poter raggiungere la cima dell’isola dovrete percorrere un sentiero che vi regalerà, durante l’ascensione, una vista magnifica del lago e delle montagne circostanti. Vi consigliamo di camminare con calma, senza fretta, e non dimenticate che vi troverete ad un’altezza superiore ai 3800 m. Dopo circa 45 minuti raggiungerete il centro di Taquile, poterete riposare o visitare un piccolo museo che, attraverso numerose foto, vi illustrerà la vita degli abitanti dell’isola. Il gruppo pranzerà in un ristorante tipico della zona, situato nella piazza. Dopo pranzo avrete del tempo libero per visitare i laboratori tessili e scattare qualche foto con gli isolani. Più tardi raggiungerete il molo per intraprendere il viaggio di ritorno a Puno, l’arrivo è previsto per le ore 17:00. Pernotterete nell’Hotel José Antonio **** o similare.

8° giorno: Bus turistico alla Città Imperiale di Cusco.

07:00 h., verrete accompagnati dall’hotel alla stazione dei bus per iniziare il viaggio che vi condurrà alla Città Imperiale di Cusco. Il bus, di classe turistica, è dotato di un sistema d’aria condizionata, bagno, assistente di bordo e una guida locale che vi segnalerà i luoghi più interessanti che vedrete durante il viaggio. Durante il tragitto visiterete il Museo di Pukara che espone numerosi reperti di pietra appartenenti alla cultura andina. Il viaggio proseguirà fino alla zona conosciuta come la Raya, il punto più alto del percorso (4335 m s.l.m.)In questo punto effettuerete una pausa e avrete l’opportunità di ammirare il meraviglioso panorama. Alle ore 12:30 circa, sosterete nel piccolo paese di Sicuani nel quale vi sarà offerto un pranzo a bufet (incluso). Più tardi proseguirete il vostro viaggio e durante il cammino ammirerete l’imponente tempio inca di Racchi, costruito durante il periodo di massimo splendore dell’impero. Visiterete la meravigliosa cappella di Andahuaylillas. L’arrivo a Cusco è previsto per le ore 19:00. Un nostro rappresentante aspetterà alla stazione dei bus per accompagnarvi al vostro hotel. Pernotterete nell’Hotel Picoaga **** o similare.

9° Giorno: City tour privato delle meraviglie archeologiche e coloniali di Cusco.

Mattinata libera. 13:00 h., Una nostra guida locale passerà a prendervi presso il vostro hotel per iniziare la visita della città di Cusco. Il nostro city tour comprende la parte d’epoca coloniale della città e affascinanti resti archeologici. Inizierete il giro visitando le rovine di Sacsayhuaman, un enorme complesso archeologico situato nella parte alta della città. La cittadella di Sacsayhuaman è stata edificata usando enormi blocchi di pietra ed è una delle eredità archeologiche più significative che possiede la città di Cusco. Si narra che la costruzione di Sacsayhuaman durò 50 anni e fu necessario il lavoro di più di 20.000 uomini per il suo completamento. Più tardi continuerete il vostro tour dirigendovi alle rovine di Qenqo: un complesso archeologico realizzato dagli inca costituito da fredde grotte, utilizzate probabilmente per il processo di mummificazione dei morti. Il giro proseguirà con la visita alle rovine di Puka Pukara e Tambomachay. Visiterete il Tempio del Sole conosciuto anche con il nome di Qoricancha o Residenza d’oro. Questo meraviglioso tempio è considerato una delle costruzioni più sacre e impressionanti in possesso dei signori inca. Si narra che nel tempio fossero ospitati un gruppo selezionato di sacerdoti inca incaricati di venerare il sole e la luna. Quando i conquistatori s’impossessarono del Coricancha le pareti erano coperte da oro solido e trovarono al suo interno una gran quantità di gioielli. Furono necessarie settimane per fondere tutto il metallo da inviare in Spagna. Visiterete la cattedrale di Cusco, considerata un gioiello architettonico e una delle più belle in tutto il Sudamerica. Pernotterete nell’Hotel Picoaga **** o similare.

10° Giorno: Escursione privata alla Valle Sacra degli Inca.

08:00 h., una nostra guida locale si incaricherà di passare dal vostro hotel per iniziare l’escursione nella Valle Sacra degli Inca. Durante il tour visiterete i resti architettonici incaici meglio conservati presenti nella valle. Per iniziare, visiterete le rovine di Pisaq, costituite da impressionanti costruzioni edificate durante l’auge dell’Impero Inca. La grandezza delle opere realizzate durante l’impero sono visibili ancora oggi attraverso la presenza di un incalcolabile numero di terrazzamenti agricoli che adornano le montagne circostanti. Nel centro del tempio di Pisaq potrete osservare un “intiwatana” (orologio solare) e raffinati edifici abitati più di 500 anni fa dalla nobiltà inca. Visiterete il paese moderno di Pisaq, situato sulla riva destra del fiume Urubamba, ancora oggi abitato dai discendenti degli antichi inca. Il paese è animato da un pittoresco mercato artigianale e vedrete come sia praticata ancora oggi l’antica tradizione del baratto d’oggetti o alimenti. Se siete interessati all’acquisto di ricordi, questo è senza dubbio il luogo più adatto per la gran varietà di articoli di lana d’alpaca o gioielli d’argento e oro disponibili alla vendita. Pranzerete in uno dei tipici ristoranti del paese. Più tardi raggiungerete il paese di Ollantaytambo e visiterete la meravigliosa fortezza che porta lo stesso nome. La visita comprenderà i settori più importanti del complesso archeologico e sarete accompagnati da una nostra guida locale. Terminata la visita alle rovine raggiungerete il vostro hotel nella Valle Sacra. Pernotterete nell’Hotel Sonesta Posada de Yucay **** o similare.

11° giorno: Benvenuti al Cammino Inca – Km 82 – Wayllabamba.

07:00 h., un rappresentate di Mystery Perù dal vostro hotel vi accompagnerà in bus fino al km 82 della ferrovia che conduce a Machu Picchu. In 1 ora raggiungerete il km 82 situato nel villaggio di Piskacuchu (2700 m), punto di partenza del Cammino Inca. All’ingresso, tutti i partecipanti dovranno fornire il proprio passaporto originale per poter accedere al Parco Nazionale di Machu Picchu. Attraverserete il fiume Urubamba grazie ad un ponte sospeso e imboccherete un sentiero in salita che vi condurrà in pochi minuti alla comunità di Miskay (2800 m) nella quale effettuerete una breve sosta e potrete provare la “chicha” (birra di mais) preparata dalle donne del luogo. Più tardi continuerete il cammino e raggiungerete, dopo aver superato una forte pendenza, un belvedere dal quale ammirare le rovine di Llactapata. In questo luogo effettuerete una breve sosta e la nostra guida lider vi fornirà alcune informazioni riguardo alla storia del popolo Inca. La vostra camminata proseguirà costeggiando il fiume Kusichaka per raggiungere un luogo incantevole nel quale vi fermerete per consumare il pranzo. Al termine del pranzo, e dopo un breve riposo, percorrerete un sentiero che vi porterà al villaggio di Wayllabamba situato a 3000 m s.l.m. In questo luogo vi accamperete la prima notte. Durante il cammino potrete godere di una vista unica delle catene montuose e della montagna chiamata Apu Veronica (5832 m). Le giornate generalmente sono calde (soprattutto durante i mesi tra maggio e settembre) ed è raccomandabile indossare indumenti leggeri, un cappello e munirsi di crema solare, utili durante la camminata. Di notte la temperatura si abbassa in modo considerevole, pertanto si raccomanda di portare indumenti invernali o una giacca, un cappello di lana e un buon sacco a pelo per dormire. Ci accamparemo per la notte a Wayllabamba.

12° Giorno: Passo della Mujer Muerta "Warmihuañusca" 4200 m – Pacaymayo.

La mattina vi sveglierete molto presto e, dopo una buona colazione, riprenderete la camminata attraverso sentieri ricchi di vegetazione e ruscelli. Durante questa parte del cammino sperimenterete la parte più faticosa del Cammino Inca che vi permetterà di raggiungere un’altezza di 4200 m. Durante il cammino passerete per l’accampamento di Lluluchapampa e, dopo una sosta di alcuni minuti, riprenderete la marcia. La vera sfida sarà raggiungere la cima chiamata “Mujer Muerta” (Donna Morta, 4200 m) alla quale arriverete alle ore 12:00 circa. Una volta giunti sulla cima godrete di una vista meravigliosa della valle di Wayllabamba, della valle Pacaymayo alle vostre spalle e di enormi ghiacciai che impreziosiscono il cielo azzurro. Consigliamo ai partecipanti di non pretendere troppo da se stessi: non si tratta di una competizione, bensì di un’escursione ecologica che v’invita a fermarvi per ammirare le molte bellezze naturali. Non è il caso di preoccuparvi se camminerete nella parte più arretrata del gruppo: un assistente della guida lider si collocherà al fondo della fila per assicurarsi che nessun partecipante corra il rischio di trovarsi in difficoltà e che tutto prosegua senza problemi. È una buon’idea portare dell’acqua, barrette di cioccolata e frutta per recuperare le energie perdute. Lascerete la cima della “Mujer Muerta” e discenderete nella valle di Pacaymayo, pranzerete durante il tragitto. Il punto di arrivo della giornata sarà l’accampamento di Pacaymayo, situato a 3600 m, in una stretta valle ricca di vegetazione e abitata da numerosi volatili, come il colibrì e il passero. Raggiungerete l’accampamento alle 16:00 h. circa. Cenerete con il resto del gruppo e riposerete nelle vostre tende. L’accampamento è dotato di bagno e docce (solo acqua fredda). Pernotterete a Pacaymayo.

13° Giorno: Attraversamento del bosco selvatico - Wiñaywayna “Per Sempre Giovane”.

Per molti visitatori questo sarà il giorno più lungo e nello stesso tempo il più bello che offrirà il Cammino Inca grazie al gran numero di resti archeologici visibili durante la camminata. La giornata inizierà alle 06:00 h. con una succulenta colazione che verrà preparata dal cuoco del gruppo. Percorrerete un sentiero con una pendenza elevata che vi condurrà al secondo passo conosciuto con il nome di Runkurakay, situato a 3970 metri d’altitudine. Durante l’ascensione visiterete le rovine di Runkurakay (Runkurakay in lingua quechua significa “ovale” o “uovo”, e non sarà difficile, osservandone la forma, comprendere perché gli inca scelsero questo nome). Secondo gli archeologi questo luogo fu utilizzato durante la dominazione inca come un punto d’osservazione militare. Poco prima di raggiungere Runkurakay esiste una piccola laguna presso la quale non è raro avvistare oche andine e con un po’ di fortuna tarukas (cervi andini) selvatici. Attraversato il passo Runkurakay, passando per l’incantevole laguna di Yanacocha, discenderete attraverso una meravigliosa valle. Più tardi visiterete le rovine di Sayacmarca (3624 m) situate su promontorio naturale che si affaccia su una magnifica valle e composte da costruzioni circolari, fontane e canali d’irrigazione. Terminata la visita delle rovine, entrerete nella foresta nuvolosa per raggiungere, dopo aver percorso un tortuoso sentiero, l’ultimo passo a 3700 m d’altitudine conosciuto come “Phuyupatamarca” (“la città sulle nuvole”in lingua quechua). Pranzerete in questo luogo. Da questo punto in poi una lunga discesa occuperà il resto della camminata che vi porterà attraverso le spettacolari costruzioni incaiche di Phuyupatamarca. La bellezza di questo sito archeologico meriterà una sosta che vi permetterà di osservarlo un tutto il suo splendore. La nostra guida illustrerà gli aspetti più importanti di queste rovine e più tardi vi rimetterete in cammino per raggiungere l’accampamento di Wiñaywayna. Raggiungerete l’ultimo accampamento, conosciuto con il nome di “Wiñaywayna”, alle ore 16:00 circa e avrete la possibilità di visitare le rovine che sorgono nei paraggi. Senza dubbio Wiñaywayna è la costruzione più bella dopo Machu Picchu e una passeggiata tra le numerose costruzioni vi darà la possibilità di apprezzare il meraviglioso sito archeologico e la natura incontaminata che lo circonda. Più tardi raggiungerete il vostro accampamento per cenare con tutto il gruppo. Questa notte sarà molto speciale perché sarà l’ultima che passerete con i cuochi e i portatori che vi hanno aiutato durante il cammino. All’ora della cena generalmente si rivolgerà un ringraziamento verbale che verrà poi seguito da una piccola festa. L’accampamento offre docce con acqua calda e bagni, oltre ad un servizio bar e ristorante. Pernotterete a Wiñaywayna.

14° Giorno: Benvenuti alla Porta del Sole e Machu Picchu – Ritorno in treno a Cusco.

In quest’ultimo giorno di cammino dovrete svegliarvi molto presto (04:00 h.) per poter aver il tempo di fare colazione e di dirigervi al punto di controllo nel quale dovrete mostrare il vostro passaporto. Passato il punto di controllo, camminando per uno stretto sentiero, in circa 90 minuti, raggiungerete la Porta del Sole, punto d’entrata alla gran cittadella di Machu Picchu. Dalla Porta del Sole potrete intravedere il santuario inca e ammirare l’alba sopra le rovine. Dopo aver scattato qualche foto, inizierete la discesa e visiterete il meraviglioso complesso archeologico. Per molto tempo si pensò che Macchu Picchu fosse parte di una leggenda, fino a quando, nel 1911, un esploratore nordamericano di nome Hiram Bingham scoprì le rovine dopo numerose esplorazioni della zona. Machu Picchu si trova ad un’altitudine di 2430 m nel cuore di un meraviglioso bosco tropicale. Si tratta, senza dubbio, di una delle creazioni urbanistiche più grandiose realizzate durante il periodo d’oro dell’Impero Inca. La nostra guida vi accompagnerà, durante 2 ore, attraverso i settori di maggiore interesse e successivamente avrete del tempo libero per esplorare la città in completa autonomia. Alle ore 13:00 circa, prenderete il bus che vi condurrà al villaggio di Aguas Calientes, luogo nel quale pranzerete e che sarà il punto di partenza per il vostro viaggio di ritorno in treno alla città di Cusco. Il viaggio durerà approssimativamente 4 ore. Il vostro arrivo a Cusco è previsto per le ore 20:00. Al vostro arrivo sarete accolti da una nostra guida che dalla stazione del treno vi accompagnerà all’hotel. Pernotterete nell’Hotel Picoaga **** o similare.

15° Giorno: Giorno libero a Cusco.

Giorno libero a Cusco per riposare o per partecipare a qualche gita a cavallo, tour in bicicletta, canottaggio ecc. Pernotterete nell’Hotel Picoaga **** o similare.

16° Giorno: Volo a Lima.

Terminata la colazione, verrete accompagnati all’aeroporto di Cusco. Il volo alla città di lima dura approssimativamente 1 ora. Al vostro arrivo a Lima verrete accompagnati da un rappresentante della nsotar agenzia all’hotel situato nella zona residenziale di Miraflores. Pernotterete nell’Hotel El Condado **** o similare.

17° Giorno: Partenza.

Fine del viaggio.


000.00

Se viaggiate in gruppo, vi informiamo che proponiamo sconti speciali. Possiamo offrirvi i migliori servizi e pianificare il vostro viaggio su misura. Possiamo organizzare viaggi in bus, biglietti aerei, escursioni private, viaggi familiari e viaggi d’istruzione per studenti. Ti offriamo più di 20 destinazioni in tutto il Perù. Siamo sensibili alle vostre necessità e ci preoccuperemo di tener conto del vostro budget.